La mostra, LIGHT FROM SHADOW: THE LEGACY OF CHIAROSCURO IN SPATIAL IMAGING, alla Ivan Dougherty Gallery e una collaborazione fra Dr.a PAULA DAWSON e Dr JOHN GAGE. La mostra raduna ologrammi ed opere d'arte storiche , le quale utilizzano l'oscurita come agente attivo della rappresentazione pittorica. Molte opere sono esposte qui al pubblico per la prima volta; ed alcuni de'ologrammi sono stati creati apposta per quest'occasione. La mostra offre un quadro dell'ispirazione che l'opera d'arte pregiata da ad ogni nuova generazione.



(Still for DVD) Paula Dawson in the laboratory making Types of Darkness hologram - see the DVD "Investigations" for more information of the process.

Le opere d'arte principali della Dra.PAULA DAWSON sono immagini olografici d'interni e persone in grandezza naturale. (Gallery) L'installazione piu grande, Agli Amici Assenti, è costituito da un bar, dove ogni specchio e odgni superficie riflessiva è sostituito da ologrammi che riflettono la stanza in una profondita fino a dieci metri. La Dawson è un Fellow della Center for Advanced Visual Studies al Massachusetts Institute of Technology; e inoltre ha vinta il Grand Prix della prima Biennale Internazionale d'Arte High Tech, a Nagoya, Giappone, nel 1989. Sua Tesi di Dottorato, The Concrete Holographic Image: its spatial and temporal properties and their application in a religious art-work, disponibile in linea ((http://www.library.unsw.edu.au/~thesis/adt-NUN/public/adt-NUN20020418.103955/), tratta le questioni techniche ed estetiche della sua pratica con ologramme laser a trasmissione di oggetti reali, durante due decenni. Negli ultimi anni le opere della Dawson sono influenzate dall'arte italiana del Trecento e Quattrocento, adottando soggetti figurative per ologrammi sia sintetici che reali, e per dipinti, disegni e sculture di bronzo. Suo progetto attuale è la proiezione olografica di figure in tempo reale. Dawson abita a Sydney, Australia, dove e impiegata come Senior Lecturer al College of Fine Art (Universita di New South Wales), l'istituto d'arte e design piu grande di Australia.



(Still for DVD) John Gage wih a Leonardo Davinci drawing at the British Museum London - see the DVD "Investigations" for more information of the process.

Dr JOHN GAGE e specialista nella storia ed analisi del colore: come e percepito, come ci influenza e come lo si usava nelle opere d'arte nella storia. Gage studiava al Queen?s College dell'Universita d'Oxford e al Courtauld Institute of Art a Londra, e iniziava la sua carriera come insegnante d'inglese in Italia e Germania. Nel 1979 entrava nel Department of History of Art dell' Universita di Cambridge, dove funzionava come Direttore da 1993 a 1996. E un Fellow della Royal Society of Arts e della British Academy, ed a ricevuto diversi incarici di ricercatore e premi, tra altri, il Mitchell Prize for Art History e il Premio Sikkens per I suoi lavori sul colore. Fra i suoi libri sono Colour in Turner: Poetry and Truth (1969), Colore e Cultura, dall'Antichita all'Arte Astratta (1993; trad.ital.2001) e Colour and Meaning: Art, Science and Symbolism

(1999). Attualmente si e impiegato in uno studio del colore nell'arte de'aborigini d'Australia, studio iniziato colla sua mostra, Restricting the Palette: Colour and Land,,Canberra, Australian National, University School of Art, 2000. Abita in Toscana.


Novamedia www.novamedia.com.au